Visualizzare campi aggiuntivi del componente K2

Per impostazione predefinita, il componente K2 visualizza  campi aggiuntivi in un unico luogo, è molto scomodo e non sempre conveniente. Ad esempio, nella lista delle categorie di materiali si desidera visualizzare solo una parte di campi aggiuntivi nel  testo introduttivo, e soltanto nel articolo intero  - tutti i campi. Ho fatto un semplice esempio.
Vediamo come cambiare il luogo dove vera visualizzato il nostro campo aggiuntivo che creeremo.

Risposte alle domande piu frequenti

  1. Modificare lo sfondo di un sito Joomla
  2. Creare una nuova posizione in un template di Joomla
  3. Inviare e-mail da joomla
  4. Recuperare la pasword del aministratore Joomla
  5. Come nasondere una parte del articolo in Joomla
  6. Come creare uno spoiler in joomla
  7. Quel 404 la tua pagina del errore 404
  8. File manager direttamente in Joomla
  9. Come rispetare la Cookie law in Joomla
  10. Suffiso classe modulo Joomla.
  11. K2 di Joomla guida ai template.

Per cominciare - se si utilizza il componente K2  e suoi templat individuali è opportuno  l'intero contenuto del  K2  copiare nel vostro template predefinito di Joomla. Così, quando aggiorni K2  non perdi le modifiche apportate nel file di template K2.

1.Creiamo la copia di template K2

Aprire la cartella: / components/ com_k2 / templates / e copiarne il contenuto in una cartella del vostro template predefinito  (prima dovrai crearla se non c'e  com_k2 / templates /)     avrai    / templates / i tuo template  predefinito / html / com_k2 / templates /
Se non  intendi di utilizzare campi aggiuntivi dappertutto  allora  devi provvedere di  creare un modello separato per questo scopo. Ad esempio, per una parte di articoli  useremo lo stile predefinito di K2 utilizzando il template di default (modello nativo si chiama default), e per altri scopi vediamo di creare un template con un nome banale come  “nuovo”. Per rendere più chiaro - vedere l'albero quadro (attenzione - sul nome del file CSS stile nella cartella che abbiamo creato ne parleremo sotto).
dis1
Il contenuto della cartella default  copiare nella cartella  nuova. E 'nella cartella  nuovo che faremo tutte i nostri  manipolazioni
dis2

Dopo questo passo  andiamo nel componente K2 dal panello di amministratore di Joomla e vedimo di creare  un gruppo di campi nonché campi stessi, e poi assegnarli alla categoria desiderata:
dis3
dis4

 

Non dimentichiamo di scegliere per questa categoria di articoli il nuovo template che abbiamo creato.

dis5

dis6

Ora dobiamo per fare una  prova creare un articolo in questa categoria

dis 7

E dopo di che vediamo di aprire nel Notepad++ o in qualche altro editore il fail item .php  /templates/il tuo template /html/com_k2/templates/nuovo/item.php
e nella riga 12 dopo il codice

// no direct access
defined('_JEXEC') or die('Restricted access');
inseriamo il nuovo codice:
// campi aggiuntivi del materiale K2
$extrafields = array();
foreach($this->item->extra_fields as $item)
{
$extrafields[$item->id] = $item->value;
}

Dopo di che dobbiamo  rimuovere o commentare  il codice che corisponde per la visualizzazione dei campi aggiuntivi da default . Per fare questo nello stesso file rimuovere tutto il codice fra  250 a 266 righe o comentarlo per lasciarlo visibile ma non funzionante. Cioè:

<div class="itemExtraFields">
          <h3><?php echo JText::_('K2_ADDITIONAL_INFO'); ?></h3>
          <ul>
            <?php foreach ($this->item->extra_fields as $key=>$extraField): ?>
            <?php if($extraField->value != ''): ?>
            <li class="<?php echo ($key%2) ? "odd" : "even"; ?> type<?php echo ucfirst($extraField->type); ?> group<?php echo $extraField->group; ?>">
                <?php if($extraField->type == 'header'): ?>
                <h4 class="itemExtraFieldsHeader"><?php echo $extraField->name; ?></h4>
                <?php else: ?>
                <span class="itemExtraFieldsLabel"><?php echo $extraField->name; ?>:</span>
                <span class="itemExtraFieldsValue"><?php echo $extraField->value; ?></span>
                <?php endif; ?>
            </li>
            <?php endif; ?>
            <?php endforeach; ?>
            </ul>
        <div class="clr"></div>
      </div>
      <?php endif; ?>

Successivamente, è necessario inserire uno qualsiasi campo aggiuntivo nel materiale, per esempio, sarà il nostro campo con ID - 1 ( ID del campo puoi trovare nel pannello K2  amministrativo, scheda supplementari, campi.). Per fare questo, nello stesso file item.php cercare una posizione adatta per tuo  campo aggiuntivo (nel nostro caso nella parte superiore del materiale ) e inserire il seguente codice:

<?php echo $extrafields[1];?>

dove[1]è il numero del ID del campo aggiuntivo scelto.  Aprendo la  pagina del articolo appena creato sul nostro sito posiamo vedere  il nostro campo con ID1. Allo stesso modo potete  inserire altri campi nei posti desiderati  nel template K2 che abbiamo creato, ma non dimenticare di modificare l'ID ogni volta che si aggiunge codice di qui sopra di un campo al template, altrimenti si avrà lo stesso campo in diverse parti del template

dis8

Poi abbiamo bisogno di aggiungere uno stile al  campo aggiuntivo. Volete che il vostro campo ha un aspetto attraente? Allora  basta includere il nostro codice del campo  nel  DIV e aggiungere un nome della classe CSS per creare uno stile unico per il  nostro campo personalizzato. Ad esempio fare questo:

<div class="demo">
<?php echo $extrafields[1];?>
</div>

Quindi aprire il file CSS di K2 (oppure aggiungere gli stili per questa classe direttamente nel foglio di stili del vostro template predefinito ) e creare uno stile. A questo punto dipende dalla tua immaginazione il look finale del campo. Per esempio, ho fatto questo:

.demo {
background-image:url(/images/addNuovo.jpg);
background-repeat:no-repeat;
width:147px;
height:42px;
margin-bottom:10px;
  }

dis9

Come potete notare la scritta che avevo inserito durante la creazione del campo e rimasta sopra il bottone, quindi basterebbe ritornare alla pagina della gestione di campi aggiuntivi ed  eliminarla.

È possibile utilizzare un numero illimitato di campi aggiuntivi del componente K2 e disporli in diverse parti del template e applicare effetti e stili diversi. Basterebbe cambiare stili Css del K2. Non dimenticare solo di indicare ID corretto del campo voluto!

A questo punto per quanto riguarda posizione dei campi aggiuntivi del K2  nel vostro articolo abbiamo finito .

Letto 2668 volte

corso CSS pratica

Impara HTML e CSS da zero al risulto!

Da piccolo hai imparato leggere leggendo libri. E con aiuto del nostro corso imparerai CSS e HTML costruendo un sito web da un templat in PSD .

Scopri il corso