5 elementi da testare per aumentare il tasso di conversazione del tuo sito web

Imprenditore Michael Shreve dice  che per aumentare tasso di conversione è necessario testare il più possibile. In questo articolo, prestimo attenzione ai singoli elementi della pagina, da un semplice bottone di azione al modulo di registrazione.
Dovete testare sempre! Vi propongo da testare cinque cose al mattino per aumentare il tasso di conversione per la sera.

1. Titolo è la cosa piu importante!

Titolo della vostra pagina è una cosa a parte rispetto l'altri elementi, i vostri titoli sono RE nel aumento della conversione. Perché è così? Perché l'80% dei visitatori leggerà solo il titolo. Solo un quarto legge il resto.

Come dice Peter Kouchli di Upworthy della rivista Wired:

    "Quando si testano i titoli, si puo vedere  il 20%, 50%, 500% della differenza. Un titolo veramente brillante può fare colpo  ".

La maggior parte degli studi confermano questo:

    Agenzia finlandese di SEO  Agency Tulos è riusita ad aumentare il tasso di  conversione ad un cliente al 127%, cambiando solo il titolo.
    Source Patrol LLC ha incrementato le vendite del 89,97%, cabiando solo i titoli.
    Testando i varii titoli Noah Kagan ha incrementato le vendite del corso a  $ 300 per 6.49%.

E tu come fai testare i tuoi titoli?

Regola di 25 titoli.

Adam Mardocheo, un ex membro di The Onion è ora caporedattore Upworthy, ha una regola: scrivere 25 titoli.

    «Perché 25 e non meno: perché al momento della scrittura cominci a pensare molto più largo. Al 21 titolo provi la disperazione e inventi con qualcosa di completamente nuovo, che va molto lontano dai titoli primitivi ".

Se ti suona troppo fantastico, guarda il diagramma del Conductor : le risposte di utenti a vari titoli testati per lo stesso articolo
dis1
Fonte

E 'semplice: parlare direttamente al lettore ("lei", "tu"), fare le liste e offrire informazioni preziose per ottenere più risposte.

Ecco un esempio. Se si dispone di un post sul tema "Modi per scrivere meglio", è possibile scrivere 25 titoli, utilizzando i principi generali della scema:

 In forma della lista : 7  semplici modi per diventare uno scrittore abile gia oggi.
    Utilizzo del  "come": come scrivere 10.000 parole al giorno.
    Curiosita: Un semplice trucco per migliorare subito le tue capacita di scrittore.
    Avvertenza: Non buttarsi nella scrittura  senza conoscere la regola d'oro.
    Domanda: Hai visto questi 6 modi di come diventare uno scrittore migliore?
    Vantaggio: Guadagni di più, cambiando una sola cosa nella tua sistema di scrittura.

Avete abbastanza intelligenza per farlo. Provate a scrivere un sacco di titoli. Spendi triplo del tempo per il titolo che per l'articolo che segue.

2. Bottone  CTA (call to action)

Ecco un semplice test. Dobbiamo rispondere alla domanda: "Con questo bottone che ho inserito  è aumentato CTR (rapporto fra i visitatori quelli che hanno clicato. )?". Dopo aver risposto, capirai, se con questo o con altro tipo di bootone è aumentatto CTR o al contrario si é abbasato per ch eil tuo bottone CTA è la parte del sito dove  il lettore fa DAVVERO qualcosa.

Ecco le tre cose che devono essere testati subito.

2.1 Il testo del bottone call to action(CTA)

Può sembrare sorprendente, ma la modifica giusta di qualche parola del CTA può avere un enorme impatto sui tassi di conversione. Non mi credete? Ecco un esempio di come la conversione è aumentata del 68% dopo passagio al testo con un riferimento ai vantaggi per l'utente. In un altra test-azione tasso di conversione di prova aumentato al 90% dopo un cambiamento di testo è stato cambiato invito da impersonale a personale: invece di "provare gratuitamente " a "prova gratis".

Purtroppo, non esiste una soluzione universale per la creazione di CTA. Tuttavia, posso dar ti  alcuni suggerimenti cosa  cambiare per poter testare lo scolgan:

Personalizza testo. Utilizzare i pronomi personali "io", "Lei" al posto di "voi" in modo che la CTA non sembrava così impersonale.
    Concentrarsi sui risultati. Utilizzare l'opzione  che offre non soltanto un prodotto, ma dimostra la sua utilita  ( "Come imparare a risparmiare denaro" piuttosto che "Ulteriori informazioni").
    Usa parole efficaci. Parole come "Gratis", "risparmiare", etc. spingendo all'azione. Usali spesso nei tuoi testi.

Sperimenta con combinazioni di parole e testali.

2.2 Colore del bottone CTA(call to action)

Spendi 10 minuti e leggi su ottimizzazione conversione online e troverete che i pulsanti in giallo, arancio, verde funzionano  in modo piu efficiente. Dimenticatelo per un secondo.

Nella maggior parte dei casi  il colore del tasto dipenderà dal traffico prodotto. In alcuni siti i risultati stanno migliorando con il tasto rosso, in altri i risultati migliori si ottengono con il verde.

Molto più importante che il colore  si distingue molto bene dal resto della  zona della pagina dove si trova . Ad esempio, in un esperimento, in cui il colore dei pulsanti è stato cambiato dal blu al verde, la conversione è aumentata per 35,81%.
dis2
Fonte
Non si tratta di psicologia del colore, ma semplicemente  del  contrasto del verde contro lo sfondo della pagina blu.

Conclusione: Invece di cercare alla cieca i colori, selezionate quello che si distingue bene dal resto della  pagina del tuo sito, e controllare i risultati.

   2.3 Dimensioni del bottone

Durante il test, per la  dimensione dei pulsanti, attenetevi allo stesso principio come nella prova di colore - scegliere le dimensioni che attirano l'attenzione .

Naturalmente, non basta semplicemente aumentare la grandezza del bruttone perché anche li ci sono dei limiti pulsanti troppo grandi possono abbassare il CTR (quantità dei clic) e influenzare opinione dell'utente.

In un test, nel aumento delle dimensioni dei pulsanti di appena di 10% ha ridotto significativamente le prestazioni di CTR.

In alternativa, è possibile aumentare la dimensione del pulsante del 5% e vedere cosa succede. E come risultato, troverete una soluzioni di  mezzo, incrementando il CTR e rafforzando usabilità.

3. Le reti sociali.

Se si dispone di traffico dai social network o se si desidera di averlo, devi testare.

Ecco le  alcuni elementi che necessitano di attenzione:

    3.1 Posizionamento del Pulsante  "Condividi"

La maggior parte dei siti utilizzano un semplice schema  un pulsante per condivisione  subito dopo il titolo e un altro - alla fine del articolo. Alcuni mettono un panello sulla sinistra della pagina.

Poiché i tasti sono disposti in maniera uguale su tanti siti, può succedere  l'effetto di "cecità ai pulsanti." Per evitare questo, si dovrebbe cercare di organizzare i pulsanti per condivisone in luoghi diversi. Prova diverse varianti: o  sotto articolo o sopra il titolo o creare un banner al lato, in fondo del articolo etc.
dis3
Fonte
Ad esempio, Upworthy (sito di contenuti virali) condivisioni sono  aumentati del 142% quando hanno aggiunto il link galleggiante, insieme con i pulsanti del social.

    3.2 La dimensione di buttone "condividere".

Quale social network ti porta più condivisioni? Se questo è il vostro caso cercate di aumentare la grandezza di essa soltanto e  vedere cosa succede. Upworthy ha fatto qualcosa di simile:  aumentando le dimensioni dei pulsanti per condivisione su Facebook e le condivisioni sono cresciuti  senza precedenti quasi a 398%.

    3.3 Gli stili del pulsante "condividi".

La maggior parte dei siti utilizzano lo stile del  pulsante predefinito, creato nel  loro template o nel plugin in uso. Come regola in generale è un simbolo della rete sociale, o una variazione del disegno . Né l'uno né l'altro non si distinguono e attirano l'attenzione. Nel mondo di impostazioni predefiniti  e pulsanti squallidi è un lusso non inserire qualcosa d'insolito.  Prova qualcosa di diverso. E molto facile tramite i fogli di stili css, una volta individuati le icone del social, sostituirli.
dis3.1
Fonte
Sperimentate con diversi stili di pulsanti e misurate il loro effetto sulla scala globale. Un design insolito, ma facilmente riconoscibile rendera piu  visibile il pulsante e dare più clic.

    3.4 Ma ne avete veramente  bisogno di botttoni dei social?

I pulsanti di condivisione sono buoni per il contenuto testuale, blog. Per il resto del web, essi non sono tanto utili.

Taloon.com ha rimosso il pulsante condividi e mi piace   e il CTA  "aggiungi al carrello" è aumentato del 11,9%.
dis4
Fonte
Nota importante: a volte dovrete  trascurare  consigli tradizionali e fare un passo avanti nel test A / B. Infatti, per fare i progressi dovrete fare sempre mosse insoliti . Non abbiate paura di provare cose nuove. Testate.

4. Forme

I moduli di registrazione, e-mail form questionari sono dei elementi  più importanti del sito ma per qualche coincidenza vengono raramente testati.

Se stai  utilizzano moduli standard allora sono loro da  affrontare al inizio.

    4.1 Moduli a 2-clic.

Può sembrare un paradosso, ma l'aggiunta di un altro click per il modulo di iscrizzione tramite e-mail può aumentare il tasso di conversione. Avendo seguito questa strategia, LeadPages hanno aumentato il  numero di abbonamenti  del 60%.

L'idea è semplice: aggiungere un altro passo nel processo di sottoscrizione, in realtà filtrare gli utenti meno interessati. Il livello di conversione aumenta, e quindi migliora la qualità di abbonati.

     4.2 Lunghezza modulo

Tutti sanno che a nessuno piace compilare moduli lunghi. La domanda è: per quanto lungo si può farlo senza perdere nella conversione?

Prova di aggiungere e rimuovere i campi nel modulo di registrazione. Modificare la quantità e la qualità delle informazioni richieste. Si noterà che il campo con  indirizzo email non ci sono problemi vengono riempiti da  tutti relativamente facile, ma con i numeri di telefono per esempio ci sono dei problemi.

Crea diverse forme, ognuna con un campo separato:
        Un modulo con campi per l'e-mail e password
        Un modulo con un unico campo per casella di posta
        Un modulo che chiede informazioni personali (nome, numero di telefono, data di nascita, ecc), oltre a login e password.
        La forma, che include la possibilità di accedere tramite  Facebook, Google, LinkedIn

E così via , dopo un periodo di prova capirete cosa sta succedendo.
L'obiettivo è quello di testare diverse opzioni e per valutare quale quantità di informazioni possono essere ottenute da visitatori del vostro sito web, senza compromettere la loro attività sul sito.

5. Pagina di destinazione (o landing page)

Quanto lunga  deve essere una pagina di destinazione? In realtà, nessuno lo sa.

Alcuni esperti del campo dicono che se la vostra landig page contiene meno di 1000 parole i numeri della conversione saranno molto bassi. Ciò conferma la storia Moz.com con cambio del design delle loro pagine e gli esperimenti del 37Signals con la loro pagina di destinazione High Rise.

Ma se visitate ora  le pagine di Moz.com e Basecamp (il nuovo nome del 37Signals), troverete le pagine con centinaia piuttosto che  migliaia di parole. Adesso sulla pagina di  Basecamp ci sono solo 177 parole. Buffer un altra azienda americana che lavora su internet , sembra che sta lavorando sulla stessa sistema visitando la loro  pagina di destinazione, ci troverete  solo un modulo di registrazione.

Alcuni test indicano che pagine con poche parole si convertono meglio di quelle lunghe:

    DesignBoost hanno aumentato quantità di abbonati del 13% creando una landig page molto  laconica.
    PipeDrive ha raggiunto una crescita del 300% degli abbonati, riducendo il contenuto ed eliminando gli  pulsanti CTA (call to action) inutili.

Naturalmente, come ovunque sul web, tutto dipende dal prodotto dalla  nicchia e dall traffico.

In primo luogo, vi consiglio di controllare le seguenti voci nella pagina di destinazione:

  1. Aggiungi / rimuovi recensioni dalla pagina
  2. Aggiungere / rimuovere la barra di navigazione
  3. Aggiungere / rimuovere il pannello laterale
  4. Aggiungi / rimuovi note
  5. Aggiungere un modulo di registrazione nella parte superiore del sito
  6. Utilizzare le immagini delle persone invece di oggetti
  7. Utilizzare un solo bottone CTA
  8. Aggiungi / rimuovi loghi personalizzati e la sezione «chi siamo ».

Oltre ai singoli componenti, è necessario testare diverse versioni del testo pubblicitario. Testare i vari titoli, sottotitoli e testo della pubblicità con un riferimento al vantaggio per il cliente. Di questo dovrete prendere cura per tutto il periodo della vita della vostra pagina di destinazione, non sarebbe male di  consultare  un esperto di copywriter.

Creazione nuove varianti della  pagine di destinazione richiede più sforzo che cambio di un semplice bottone. Suggerisco di testare fino alla fine della vita della pagina. Usate i metodi più efficaci e vantaggiosi per aumentare la conversione quando iniziate a modificare il testo della pubblicità e di sperimentare le diverse versioni della pagina.

6. Ma quanto devo testare?

In realtà, i test non finiscono mai. Puoi trovare una buona soluzione per CTA o titolo, ma cio non significa che in futuro non sarà possibile trovare una soluzione migliore. Prendere l'abitudine di testare sempre e dimenticherete la  bassa conversione.

 
Letto 1292 volte

Guadagnare online

Business online come funziona?

Abbiamo in parole semplici spiegato una delle possibilità secondo il nostro punto di vista di come guadagnare online.

Cliccando la immagine scarichi il libro